La vincitrice dell'anno 2013: SIGA Holding AG

Il 12 settembre 2013, sulla Piazza federale di Berna ha avuto luogo la cerimonia di assegnazione del secondo Family Business Award. In presenza di oltre 200 esponenti di spicco dell'economia e della politica, la SIGA Holding AG di Ruswil (Lucerna) è stata insignita del premio Family Business Award, qualificandosi così tra le aziende familiari più sostenibili della Svizzera.

Anche per questa edizione, oltre 100 imprese familiari si sono interessate al conferimento del Family Business Award, che premia l'imprenditoria sostenibile e orientata ai valori. Grande è stata la gioia di Marco e Reto Sieber, co-CEO della SIGA Holding AG, quando hanno ricevuto il trofeo dalle mani di Marie-Gabrielle Ineichen-Fleisch, direttrice della Segreteria di Stato dell'economia SECO e Martin Haefner, presidente del consiglio d'amministrazione di AMAG Automobil- und Motoren AG. La SIGA Holding AG ha trionfato su concorrenti di alto calibro: la Ernst Schweizer AG e la Wipf Holding AG.

Una giuria composta da sette persone – Dr. Hanspeter Burkhardt, Pascale Bruderer Wyss, Klaus Endress, Jürg Läderach, Monika Ribar, Dr. Thomas Staehelin e Albert P. Stäheli – ha espresso il suo giudizio su 15 imprese precedentemente selezionate, dalle quali sono emerse le tre finaliste. Agli occhi della giuria, la SIGA Holding AG ha riportato alla fine un leggero vantaggio rispetto alle altre due finaliste. I fratelli Marco e Reto Sieber, amministratori delegati della SIGA Holding AG non hanno nascosto l'immensa gioia per il conferimento del premio. "Il premio è un importante riconoscimento per oltre 30 anni di operato comune nella conduzione dell'impresa", spiega Reto Sieber, co-CEO della SIGA Holding AG, che aggiunge: "Dove si trova ancora al giorno d'oggi un'impresa in cui un CEO – nel nostro caso addirittura due CEO insieme –  esercitano con successo la loro funzione per 30 anni. Una continuità simile si trova probabilmente solo nelle imprese familiari".